News

Posta dei lettori

Nello scorso numero della rivista on line (N° 11 – Aprile 2012) abbiamo pubblicato in apertura un articolo di Francesco Daveri intitolato “La scelte multiple del capitalismo in crisi”.  

Riceviamo il seguente commento del lettore Franco A. Grassini

“Ottima l’analisi del prof Daveri ma – a mio sommesso parere – incompleta perché trascura tra le cause della crisi il preoccupante indebitamento pubblico e privato. 
Non basta dire che indebitandosi si pone l’onere sulle future generazioni, se si vuole una ripresa dello sviluppo sarebbe opportuno trovare soluzioni di breve periodo. Patrimoniale e vendita beni pubblici in Italia forse servirebbero, ma nel mondo? 
Inoltre non si dovrebbe trascurare che gli animal spirits degli imprenditori giocano un ruolo fondamentale e non è certo sufficiente abbassare le tasse per farli svegliare. C’è un problema di operare secondo orizzonti di lungo periodo che dipende dalla cultura. Forse un nuovo ruolo per gli amministratori indipendenti potrebbe essere quello di svolgere un ruolo in ambedue queste direzioni.”

Ecco la risposta di Francesco Daveri

“Grazie del commento e dei suggerimenti.
A mio avviso, la politica più che la cultura ha giocato un ruolo importante nell’assunzione eccessiva di debito di questi anni. 
Il ritorno dell’idea della ownership society promossa nell’America di Bush ha dato un contributo al diffondersi della percezione che il debito privato fosse comunque una cosa buona. E anche fuori dall’America la legislazione ha favorito l’accumulo di debito anche a livello aziendale con un trattamento fiscale troppo favorevole di tutto ciò che dava luogo ad un pagamento di interessi o di un canone periodico.
Insomma, secondo me, la cultura del salvataggio ha ben poco di culturale e molto di politico. E’ una fortuna: altrimenti ci vorrebbero decenni per sradicarla. Invece, con minori incentivi fiscali e politici all’indebitamento l’orientamento al breve termine si attenuerebbe. Forse anche in modo anche più efficace che con le importanti battaglie di minoranza degli amministratori indipendenti nell’attuale contesto legislativo.
Cordiali saluti.”


Ricordiamo a tutti i Lettori che questa rubrica è fatta per loro. Scriveteci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Free Download WordPress Themes
Premium WordPress Themes Download
Download Nulled WordPress Themes
Download WordPress Themes
free download udemy course
download intex firmware
Download Nulled WordPress Themes

  • Condividi articolo:
button up site