Editoriale

La brutta estate

Il trimestre estivo, malgrado le vacanze, è stato denso di eventi e di mancati eventi. 

A parte il crescente degrado della politica “all’italiana” giunta ormai su livelli intollerabili, dobbiamo rilevare con preoccupazione che tra gli eventi mancati spiccano il persistere dell’attesa della nomina del presidente della Consob e di quella del ministro dello sviluppo economico. Persino la presidenza di Confindustria ha dichiarato di aver perso la pazienza di fronte all’immobilismo del governo. A tutto ciò si aggiunge l’improvvisa defenestrazione di Alessandro Profumo dal vertice di Unicredit, la prima banca italiana. “Un nuovo amministratore delegato dovrà essere trovato entro poche settimane, da un consiglio tutt’altro che coeso al suo interno”. Così scrive a caldo Tito Boeri ne ‘lavoce info’ del 24 settembre. “Bene che si faccia sin d’ora chiarezza sui criteri e le procedure che verranno seguite nel selezionare i candidati. – egli aggiunge – Sarà fondamentale anche rivedere la governance di Unicredit che si è rivelata fragilissima.” La situazione è grave e riteniamo pertanto importante continuare ad occuparci seriamente dei temi che riguardano da vicino la comunità degli indipendenti.

In questo numero abbiamo chiesto a Marco Ventoruzzo di approfondire il tema dei “Diritti degli azionisti” di cui aveva ampiamente trattato Gianni Pasini nel numero 3 (di Aprile 2010) di questa Rivista, con un link al Sito, dove alla voce “Focus on” è stato pubblicato il testo completo sul recepimento della Direttiva 2007/36/CE.

Sempre nel n. 3 di Aprile avevamo pubblicato una nostra indagine conoscitiva sulle sentenze e sanzioni degli Organi di Vigilanza comminate ad amministratori e sindaci, indipendenti ed esecutivi, denominati scherzosamente “Cattivoni”. In questo numero pubblichiamo un pertinente commento di Wladimiro Troise sulle sanzioni della Consob e le distonie tra il quadro normativo e la sua applicazione concreta.

Un tema di attualità è stato indubbiamente il documento “Basilea 3” pubblicato il 12 settembre scorso che sancisce la conclusione di un lungo processo di consultazione, iniziato formalmente nel dicembre 2009 e che ha visto la partecipazione dei più importanti soggetti della comunità finanziaria. Giocchino Foti ci offre un commento sintetico ma completo sulla nuova normativa europea in fieri.

Abbiamo chiesto infine a Pietro Mazzola di elaborare per noi una sintesi ed un commento del paper “Board monitoring and Earnings management pre and post-IFRS” di prossima pubblicazione sulla rivista The Journal of International Accounting

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Download WordPress Themes Free
Download Premium WordPress Themes Free
Download WordPress Themes
Download WordPress Themes Free
ZG93bmxvYWQgbHluZGEgY291cnNlIGZyZWU=
download samsung firmware
Download Nulled WordPress Themes

  • Condividi articolo:
button up site