Editoriale

Dalla Newsletter alla Rivista

Parte la “La Voce degli Indipendenti”. Vorremmo che fosse esattamente una voce, che racconti cosa si fa dentro l’associazione, ma anzitutto comunichi al di fuori i nostri punti di vista, le nostre riflessioni ed anche i nostri dubbi. Una voce, che, quando ci vuole, lanci qualche strillo e pure le canti.  
Tuttavia, vogliamo che, in genere, abbia toni decisi ma sommessi. Le opinioni saranno ovviamente tante, quelle degli associati e degli ospiti che vorranno intervenire, e non sempre e necessariamente rispecchieranno le linee di Nedcommunity. Insomma, sarà un contenitore che vi terrà informati sui dibattiti in corso attorno alla corporate governance, che proporrà temi su cui riflettere e cercherà di dare qualche risposta.  
Mi aspetto quindi che la “La Voce degli Indipendenti” diventi un utile strumento per diffondere la cultura del buon governo societario. Darsi da fare per accrescere il livello di conoscenza delle buone regole è proprio uno degli obiettivi di Nedcommunity e, forse, l’unica arma efficace che abbiamo, ovviamente dopo quella dei nostri comportamenti individuali coerenti con i nostri Principi Guida. Principi che, nell’associarci a Nedcommunity, ci siamo impegnati a rispettare, che sono il  frame essenziale per un’effettiva indipendenza e che, anche attraverso questo mezzo, dobbiamo proporre fuori dai confini della nostra piccola compagine, nel tentativo di migliorare la qualità degli organi societari. 
Qualità che significa consiglieri e sindaci con indipendenza di giudizio, che prescinda dai requisiti normativi, che vuol dire individui fuori dal branco dei soliti “notoriamente innocui” ed invece in possesso di competenze ed impegno tali da apportare un reale contributo all’attività e alle decisioni degli organi. 
Fra le qualità primarie ci sta anche la chiarezza sul proprio ruolo, che non è limitato a vigilare che gli interessi dei soci di controllo e dei managers siano allineati con quelli generali, ma annovera la fondamentale responsabilità di perseguire gli obiettivi strategici, ossia guardare al futuro e alla sostenibilità nel lungo termine dell’impresa. Ci proviamo. 

Rosalba Casiraghi

Il saluto del direttore

Per formazione culturale e percorso professionale condivido totalmente lo spirito di indipendenza che ispira Nedcommunity dove conto non pochi amici. 
Sono pertanto grato alla Presidente ed a tutto il Consiglio Direttivo per avermi conferito questo incarico che mi impegno a svolgere con passione ed onestà intellettuale augurandomi di riuscire a soddisfare le aspettative dell’Associazione. L’ambizione è di riuscire ad allargare l’area dei lettori di Nednews coinvolgendo nella collaborazione alla rivista tutti gli associati e tutti coloro che sono ci sono professionalmente vicini con l’obiettivo di far diventare La Voce degli Indipendenti un punto di riferimento culturale e tecnico per l’intera comunità finanziaria. 
A tutti i lettori vada il mio cordiale saluto. 

Enrico Colombi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Download Nulled WordPress Themes
Download Premium WordPress Themes Free
Premium WordPress Themes Download
Download Premium WordPress Themes Free
lynda course free download
download micromax firmware
Download Nulled WordPress Themes

  • Condividi articolo:
button up site